ricerca

opzioni

filtri

 

i tuoi acquisti

nessun carrello

numero articoli: 0

totale € 0,00

vai al carrello
Meregalli Wine App

RUBRICHE

AMAMI COME I ROSSI TRAMONTI D’INVERNO

In abbinamento a: Porto White - Porto Tawny

Il Porto è un vino rinforzato che trova i propri natali nelle vicinanze della città di Oporto e, più in generale, attorno alle foci del fiume Douro. Il suo portamento conturbante affonda le radici in un terreno fatto di storia e mito, di leggenda e tradizione ed incanta per quel suo passato regale, tormentato e dai risvolti sorprendenti.

Si narra che la sua fama iniziò quando gli inglesi, a causa dell’embargo sui prodotti francesi, cercarono di placare la loro sete di vino lungo le coste portoghesi. Se sia mito o storia non lo si può sapere, quel che è certo è che le prime produzioni di Porto degne di nota erano da attribuirsi ai monaci del luogo, gli unici in grado di rispettare minime norme igieniche nella produzione di questo vino. La sua caratteristica dolcezza nacque solo dopo che la vendemmia del 1820 regalò uve così intense e zuccherine da produrre un vino tendente al dolce. Da lì in poi, neanche a dirlo, si cercò in tutti i modi di replicare quella vendimia de oro che fu in grado di elevare questo prodotto al rango di bevanda regale ed immancabile nelle grandi occasioni.

Abbandonando lo spazio nel quale storia ed immaginazione si fondono, quel che si può dir per certo è che ancora oggi la vendemmia, a causa di un territorio impervio e scosceso, è fatta a mano, che la trasformazione degli zuccheri in alcol è lenta e meticolosa e che, soprattutto, l’affinamento in botte non è un semplice trascorrere del tempo, ma è una trama d’amore che si rinnova anno dopo anno raccontando storie di vita.

Il Porto viene prodotto mediante una fermentazione mutizzata, ovvero incompleta, e con un aggiunta di alcol vinico che permette a questo vino di acquistare la sua naturale dolcezza. Se il metodo di vinificazione è uno solo, le tipologie di Porto sono molteplici. Tra i più famosi si possono ricordare il Porto White, perfetto per gli aperitivi, il porto Ruby, primo della gamma, i Porto Tawny e poi i grandi Porto Vintage. Più che una descrizione specialistica quel che preme sottolineare è che bere un Porto non è solamente un atto fisico, ma, soprattutto, un’esperienza in grado di toccare le corde dell’anima.

Si prenda ad esempio una sera di Novembre, quando la calura estiva è ormai un ricordo lontano e piacevole e le sere, mentre si rincasa, s’infiammano del rosso fuoco di un sole basso e vibrante.

Si prenda, ad esempio, un bicchiere di Porto Vintage di Niepoort, con quella sua carica di profumi, colori, ricordi ed emozioni. Questa azione non sarà mai un qualche cosa di banale, ma avrà il dono di alleggerire anche gli animi più burrascosi e di portare un sorriso, seppur velato, anche nelle giornate più dure. Sorso dopo sorso, sembrerà quasi di essere abbracciati da un calore piacevole ed irresistibile, da una sensazione di benessere e di serenità che molte volte ci dimentichiamo di poter vivere.

Il Porto, difatti, grazie a quell’unione inscindibile tra eleganza e carattere è il compagno migliore per serate in dolce compagnia; è una presenza insostituibile per quei momenti di intima meditazione e, in generale, è un amico fidato in grado di darvi sempre il consiglio giusto.

Nessuno, dunque, lesini nel versarsi un bicchiere di questo incantevole vino: si verrà sicuramente ripagati da un discorso a due con il proprio animo o da un vorticare emozionante con la persona con la quale si è scelto di condividere qualche momento felice. Anche perché, del resto, come molti di noi, il Porto non chiede che di essere amato sinceramente e senza paure.

Social

  • facebook
  • facebook

Paghi con

e-Shop

Newsletter

Iscrivendoti alla nostra newsletter sarai sempre aggiornato via mail sulle ultime novità...

iscriviti subito

(C) Meregalli 2012 all right reserved      |      web:eurobusiness